.

In Svizzera con 138 mila euro nascosti: fermato al Traforo del Gran San Bernardo

Il cittadino straniero è incappato nei controlli della Guardia di finanza e dell'Agenzia delle dogane

 

Sequestro al Traforo del Gran San Bernardo


La Guardia di finanza e i funzionari della dogana hanno sequestrato circa 138 mila euro ad un viaggiatore straniero che stava dirigendosi in Svizzera transitando dalla Valle d'Aosta.

Al momento di attraversare il confine al traforo del Gran San Bernardo l'uomo aveva dichiarato di disporre di soli 1.500 euro senza quindi segnalare la cospicua somma in contanti trasportata nel bagaglio a mano. La normativa obbliga invece a dichiarare somme oltre i 10mila euro.

Finanzieri e doganieri hanno provveduto a sequestrare il 50% della somma in eccedenza non dichiarata, in tutto oltre 64 mila euro.

 

 

Marco Camilli

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it