Saint-Vincent, nuovi tesori per il museo di arte sacra della chiesa parrocchiale

Pin It

Chiesa parrocchialeSAINT-VINCENT. La giunta regionale nei giorni scorsi ha dato il via libera al progetto di ampliamento del museo di arte sacra nella chiesa parrocchiale di Saint-Vincent.

L'intenzione è di sostituire e ingrandire le vetrine espositive oggi presenti nella chiesa per fare spazio a nuovi tesori di arte sacra valdostana tra cui la scultura di San Maurizio, un tutto tondo del XV secolo proveniente dalla cappella di Moron.

Il progetto è frutto della convenzione che la Regione ha stipulato con la Diocesi di Aosta. «Si tratta - dice l'assessore regionale al turismo, Laurent Viérin - di un secondo intervento, dopo quello previsto a Perloz, che si inserisce nelle nostre azioni di valorizzazione del patrimonio culturale ed ecclesiastico finalizzato all'incremento della rete dei beni culturali e ci permette di garantirne la fruizione, favorendo così la partecipazione da parte della comunità dei residenti e turisti al processo di tutela e valorizzazione del nostro importante patrimonio culturale".

 

 

 

E.G.

 

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it