.

Decretato lo stato di calamità sul territorio di Gaby

Dopo la frana di inizio maggio che ha danneggiato la strada regionale

 

Frana di Gaby

La Regione ha dichiarato con decreto lo stato di calamità sull'intero territorio del comune di Gaby. Il decreto fa seguito a inizio maggio all'altezza di località Serta Desout.

Nella notte tra il 5 e il 6 maggio scorsi dal piede della parete rocciosa si sono staccati circa 500 metri cubi di roccia che sono poi franati sulla strada regionale, poi temporaneamente chiusa, e hanno danneggiato la rete elettrica. Il crollo è stato innescato dalle forti precipitazioni.

In zona sono in corso di costruzione delle opere in grado di proteggere l'abitato e la strada da possibili nuovi futuri crolli.

 

 

E.G.

 

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it