Bimbo ucraino compie gli anni: a Doues appello per i regali

Il bambino in fuga dalla guerra accolto a Doues con la madre. 'Ha solo un paio di sandali'

 

Doues

Il Comune di Doues lancia un appello di solidarietà alla popolazione per sostenere una famiglia ucraina fuggita dalla guerra accolta da una famiglia residente in paese.

«Non possiamo che apprezzare questo gesto concreto di solidarietà, un modo per dire da che parte si sta, un'opportunità per condividere quanto si ha con chi è stato meno fortunato», commenta l'amministrazione comunale.

La famiglia giunta a Doues è composta da una madre con un bambino di 9 anni e da un'amica della donna. «Sabato 23 luglio il bimbo compirà gli anni, rivolgiamo un appello affinché si possa rendere un po' meno triste questo giorno significativo, donandogli magari un giocattolo o un giochino che lo aiutino, almeno per un giorno, a ritrovare il sorriso», si legge nel messaggio inviato dal Comune.

Inoltre «il bimbo ha solo un paio di saldali. Chiediamo a chi possedesse magari scarpe da ginnastica n° 34 - e volesse donargliele, di contattare gli uffici comunali o l'assessore Flavia Abram».

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it