.

Cittadinanzattiva: ad Aosta le Rc auto più convenienti per i neopatentati

 

Per i giovani ma anche per gli adulti l'assicurazione continua ad essere un salasso, specialmente al Sud

 

AOSTA. Un neopatentato di Aosta che assicura il veicolo può pagare anche sei volte meno rispetto ad un coetaneo della Campania o della Puglia.

Aosta e le città di Brindisi, Napoli, Caserta e Bari in particolare si trovano infatti agli opposti della classifica sui costi dell'Rc auto stilata dall'Osservatorio Prezzi e Tariffe di Cittadinanzattiva. La tariffa più bassa registrata ad Aosta è di 1.119 Euro mentre nelle quattro città del Sud la tariffa annuale può arrivare a 6.699 Euro contro una media di 2.651 Euro all'anno.

"Se per i giovani l'assicurazione rappresenta un vero salasso, non va tanto meglio per un adulto in classe di massimo sconto: in 23 città si paga non meno di 700€". La tariffa più alta è stata registrata a Napoli (1.821€), la più economica a Cuneo (252€) mentre per Aosta la media è di 378 Euro (-7,6% sul 2013), la minima di 285 (-15%) e la massima di 576 (-4,2%).

Cittadinanzattiva ha rilevato una diminuzione delle segnalazione degli automobilisti sul caro tariffe. Un calo che è dovuto non al miglioramento strutturale del sistema bensì a due fattori: un aumento dei veicoli che circolano privi di copertura assicurativa e la diffusione di polizze "low cost" ma contraffatte all'insaputa del consumatore.

 

Marco Camilli

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it