Nel 2014 calano i passaggi sull'autostrada valdostana

-5,1% per i veicoli leggeri e -2% per i mezzi pesanti

AOSTA. Sono in calo i dati sui passaggi di veicoli sull'autostrada valdostana nel 2014. Tra gennaio e settembre, il numero complessivo di passaggi di mezzi pesanti è diminuito di 2 punti percentuali mentre il dato relativo ai veicoli leggeri è in calo di 5,1 punti percentuali. Dati contenuti nel report sull'economia valdostana presentato oggi dalla Banca d'Italia che confermano la difficoltà dei trasporti in tutta la regione tra il caro pedaggi, il lento e inefficace servizio ferroviario e l'assenza di collegamenti aerei per via di un aeroporto non funzionante.

Opposta la situazione dei transiti attraverso i trafori internazionali verso Francia e Svizzera. Per i mezzi pesanti l'aumento al Gran San Bernardo e al Monte Bianco è stato del 3,5 per cento mentre per i veicoli leggeri risulta più contenuto, pari allo 0,6 per cento.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it