.

Proposta di legge della minoranza per l'indennità Covid ai lavoratori del J.B. Festaz

«Vogliamo rimediare ad una ingiustizia». Previsto un contributo anche per gli specialisti ambulatoriali

 

J.B.Festaz

I gruppi di opposizione annunciano di aver depositato in Consiglio regionale una proposta di legge per estendere l''indennità Covid-19 ai lavoratori del J.B. Festaz di Aosta e agli specialisti ambulatoriali. Il testo è sostenuto da Lega, PlA, PCP e gruppo misto (Baccega).

«Con questa nostra iniziativa, vogliamo rimediare ad una ingiustizia», affermano i firmatari.

«Nello specifico dei suoi quattro articoli - spiegano i gruppi di minoranza - l'iniziativa legislativa prevede per il personale dipendente della Casa di riposo, di qualsiasi profilo professionale e tipologia contrattuale, un'indennità una tantum giornaliera per l'attività prestata in presenza nella fase dell’emergenza epidemiologica». Lo stesso è stabilito per gli specialisti ambulatoriali, esclusi dalla misura una tantum della legge 8/2020.

In particolare per la casa di riposo di Aosta la proposta distingue gli operatori socio-sanitari dagli altri profili professionali e, così facendo, introduce importi differenziati per le due categorie.

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it