Iniziato in Commissione il confronto sulle erogazioni di Area VdA

Previste tre riunioni per discutere dei ritardi lamentati dagli agricoltori sul "verde agricolo"

AOSTA. E' iniziato ieri in III Commissione consiliare l'esame della gestione delle pratiche agricole da parte di Area VdA.

«Sono state riscontrate delle problematiche che intendiamo risolvere tutti insieme per dare le giuste risposte agli agricoltori valdostani che stanno subendo la crisi in maniera particolarmente dura» ha spiegato il presidente della Commissione, Stefano Borrello (Stella Alpina).

E' stato il Consiglio regionale lo scorso 10 ottobre a promuovere l'avvio di un confronto in Commissione, visti i ritardi nell'erogazione del "verde agricolo" a favore delle aziende, con l'approvazione all'unanimità di una risoluzione che prevedeva di organizzare tre incontri di approfondimento entro il 20 novembre.

Ieri «dopo aver sentito il Direttore di Area VdA, Carlo Francesia Boirai, abbiamo stabilito di convocare per la settimana prossima i responsabili dei Centri di assistenza agricola unitamente al Direttore Francesia - aggiunge Borrello -. Al terzo appuntamento parteciperà anche l'assessore regionale all'agricoltura: si è deciso che, per questa occasione, la seduta sarà pubblica perché la Commissione ritiene importante che tutti i soggetti interessati da questa tematica possano seguire in diretta il dibattito che si svilupperà».

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it