Regione, Fp-Pd: noi non disponibili a inaugurare la nuova stagione dei ribaltoni

I cinque consiglieri del gruppo rivendicano «la validità delle azioni portate avanti da questa maggioranza autonomista-progressista»

 

Paolo Cretier

Il gruppo dei Federalisti Progressisti - Partito Democratico interviene sull'impasse politica in Consiglio regionale e sul possibile ribaltone che porterebbe alla formazione di un governo che guarda a destra con autonomisti e Lega.

In una nota i cinque consiglieri spiegano: «siamo convinti del percorso fatto fino ad ora e rivendichiamo la validità delle azioni portate avanti da questa maggioranza autonomista-progressista e dal Governo Lavevaz che ne è l'espressione».

«Fin dall'inizio della presunta crisi ci siamo resi disponibili a trovare soluzioni per rendere più stabile la maggioranza», aggiungono il capogruppo Paolo Cretier, il vice capogruppo Andrea Padovani, il presidente dell'assemblea valdostana Alberto Bertin, l'assessore Jean Pierre Guichardaz e Antonino Malacrinò. 

Tuttavia, affermano, «pur comprendendo le difficoltà del momento, non siamo però disponibili a inaugurare la nuova stagione dei ribaltoni».

 

 

E.G.

 

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it