.

Aperto il bando Psr per gli interventi a sostegno della filiera legno

Il bando sostiene le filiere corte e il recupero sostenibile di biomasse aziendali e da pratiche selvicolturali

 

Filiera legno

Sono aperti i termini per la presentazione delle domande di contributo a sostegno della filiera legno previsti dal Programma di sviluppo rurale 2014/2020 all'intervento 16.6.1, "Cooperazione di filiera per l’approvvigionamento sostenibile di biomasse da utilizzare nella produzione di energia".

Il bando sostiene la creazione anche in Valle d'Aosta di filiere corte che rendano sostenibile economicamente e dal punto di vista ambientale il recupero di biomasse aziendali o derivanti dalle pratiche selvicolturali.

La misura comprende i costi di esercizio della cooperazione, gli studi sulla zona interessata o sul bacino di utenza, la stesura di piani aziendali e di approvvigionamento e l'animazione della zona interessata. È, inoltre, previsto il meccanismo della sovvenzione globale che permette ai progetti presentati di coprire anche i costi di investimento che ricadono in altre misure del Psr.

La dotazione finanziaria ammonta a poco più di mezzo milione di euro. Le domande devono essere presentate in Regione, all'Ufficio protocollo della Struttura foreste e sentieristica, entro le ore 12 del 30 settembre 2022.

 

 

C.R.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it