Aosta, sì alla cittadinanza onoraria a Liliana Segre

Aosta vota per la cittadinanza onoraria a SegreAOSTA. Il Consiglio comunale di Aosta oggi ha approvato quasi all'unanimità un ordine del giorno per il conferimento della cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre. I voti a favore sono 26 e l'unica astensione è quella del consigliere del gruppo misto di minoranza Lorenzo Aiello, militante di Casapound.

Il testo votato unisce due diversi ordini del giorno e conferisce alla senatrice la cittadinanza onoraria "come riconoscimento dei valori di solidarietà umana che essa incarna e difende e gratitudine per il valore che la sua figura rappresenta nella lotta per l'affermazione dei diritti umani".

Lo stesso ordine del giorno impegna inoltre a disconoscere la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini data nel 1924.

 

 

 

C.R.

 

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it