Oggi è il

Aosta, nuove telecamere di sorveglianza

  • Pubblicato: Lunedì, 02 Dicembre 2019 16:22
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Pin It

Telecamera

AOSTA. La rete di videosorveglianza del Comune di Aosta si estende ancora e prossimamente arriverà a coprire 27 ulteriori zone della città. La Giunta comunale pochi giorni fa ha stanziato 96.500 euro per l'anno in corso nell'ambito del programma triennale che si concluderà nel 2021.

L'implementazione prevista da uno studio di fattibilità della società In.Va. si articola in tre fasi e tocca zone centrali (come l'Arco d'Augusto o le piazze Giovanni XXIII e Caveri) e più periferiche (diversi punti in corso Lancieri e i quartieri Dora e Cogne). La prima fase interesserà la piazza della Cattedrale, i giardini "Lussu" in zona tribunale, il parcheggio e la zona pedonale di piazza Arco d'Augusto, i bagni pubblici di via De Sales, i Ptr dei rifiuti e il nuovo complesso di edilizia residenziale epubblica del quartiere Cogne nelle vie Elter, Chamonin e Mont Fallère.

"In questa prima fase - dice l'Amministrazione comunale - oltre all’adeguamento delle telecamere del lotto 1 con nuovi apparati hardware e software aggiornati, sarà implementata nel sistema federato la zona di piazza Plouves, compresa l’area PTR per il conferimento differenziato dei rifiuti urbani ubicata sul lato Nord della piazza, in considerazione di una serie di episodi di molestie verificatisi recentemente nell’area a opera di persone non identificate. Infine, con il medesimo provvedimento l’accesso alla rete federata di videosorveglianza verrà estesa anche al Comando dei Carabinieri e a quello della Guardia di Finanza".

 

 

 

E.G.

 

 

 

 

Altre news dai Comuni

Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075