Oggi è il

Inail, in calo le denunce di infortuni sul lavoro in Valle d'Aosta

  • Pubblicato: Mercoledì, 16 Gennaio 2019 11:40

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Inail

AOSTA. Sono in calo le denunce di infortuni registrate in Valle d'Aosta dall'Inail. Nel rapporto sull'attività del 2018, con dati riferiti all'anno precedente, le denunce risultano 1.603, in calo dello 0,56 per cento rispetto al 2016 e del 2,43 per cento sul 2015.

Le denunce di infortunio sul lavoro sono 1.404 (in calo del 3,11 per cento), di cui 199 per infortuni in itinere, con oltre 30mila giornate di inabilità totali (lo 0,25% del dato complessivo nazionale). Tre i casi di morte sul lavoro. Ci sono poi 73 denunce per malattie professionali (+1,39% nel triennio) ed in 30 casi la causa lavorativa è stata riconosciuta dall'Inail. Nel rapporto vengono inoltre menzionati sette lavoratori deceduti per malattia professionale (erano 12 nel 2015).

Qualche altro dato sull'attività della sede di Aosta dell'Istituto nazionale: nel 2017 risultano 10.371 posizioni assicurative per la gestione industria e servizi (lo 0,27 per cento del dato nazionale), in leggero aumento rispetto al 2016; la cosiddetta massa salariale soggetta a contributo si aggira sui 928,4 milioni di Euro; l'ammontare dei premi accertati (oltre 19 milioni di Euro) e dei premi incassati risultano in calo rispettivamente. Calano inoltre gli indennizzi per inabilità temporanea mentre aumentano del 62,5 per cento quelli legati alle malattie professionali.

Infine la parte legata ai controlli. Quasi tutte le aziende sottoposte a verifiche (61 su 65) sono risultate non in regola con circa 109 mila euro di premi omessi.



 

Clara Rossi

 



Altre news di attualità

  • Pasqua 2019, la Santa Messa della veglia in diretta streaming
    AOSTA. Su Aostaoggi.it questa sera, 20 aprile, sarà trasmessa la Santa Messa della Veglia Pasquale celebrata nella chiesa santuario di Maria Immacolata di Aosta.
  • Gramola: tra tribunale e procura di Aosta c'è massimo rispetto
    AOSTA. I rapporti tra il tribunale e la procura di Aosta sono «molto buoni»: lo ha precisato il presidente del tribunale Eugenio Gramola in risposta ad alcuni articoli di stampa sugli attriti tra i due organi dopo le sentenze di assoluzione nel processo per falso in bilancio al Casinò di Saint-Vincent.
  • Aosta, il Tribunale è sotto organico e chiede più giudici
    AOSTA. L'organico del Tribunale di Aosta è «completamente insufficiente» a coprire tutte le istanze che provengono dalla Procura. Il presidente Eugenio Gramola, a circa un anno dal suo insediamento, è tornato a lanciare l'allarme sulla situazione dei giudici e dei magistrati che seguono soprattutto la parte penale.
  • Da Rfi arriva l'ok all'elettrificazione della Aosta - Ivrea
    AOSTA. L'elettrificazione della ferrovia valdostana, fino ad Aosta, diventa per Rete Ferroviaria Italiana un progetto definitivo tant'è che l'opera è inserita nella programmazione degli interventi per potenziare e migliorare il collegamento su binari della Aosta - Ivrea - Chivasso.
  • Incendio Notre-Dame, Fosson: solidarietà della Valle d'Aosta alla Francia
    Dopo un'intera notte passata a lottare contro le fiamme, i vigili del fuoco francesi hanno preso il controllo del violento incendio che ha devastato la cattedrale di Notre-Dame di Parigi. Rimangono però ancora alcuni focolai accesi e sul posto sono al lavoro ancora numerosi pompieri.
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075