Limitazioni su spostamenti: in Valle 5 denunce su 837 controlli

Pin It

In altre zone d'Italia i divieti sono praticamente ignorati: a Roma i carabinieri intervengono con l'elicottero - VIDEO

 

elicottero dei carabinieriAOSTA. Gli ultimi dati sulle denunce scattate sul territorio valdostano nei confronti di coloro che non rispettano le disposizioni sugli spostamenti non necessari sembrano indicare che sempre più persone hanno capito l'importanza dello slogan #iorestoacasa.

Il presidente della Regione, Renzo Testolin, nel punto stampa serale di ieri sul Coronavirus in Valle d'Aosta ha comunicato i dati riferiti alla giornata precedente, cioè di giovedì. I controlli su persone effettuate dalle forze dell'ordine risultano 837 e le denunce 5. Quanto agli esercizi commerciali, su 102 oggetto di verifiche non sono state riscontrate irregolarità.

Il presidente ha riferito di un nuovo confronto con le forze dell'ordine «per cercare di intensificare nuovamente la presenza sul territorio. Il controllo probabilmente - ha spiegato - è l'unico passaggio che qualcuno ancora oggi, nonostante le mille raccomandazioni fatte, capisce».

La situazione valdostana rimane comunque più tranquilla rispetto a tante altre, specialmente nel centro e Sud Italia. È di queste ore un video che mostra un elicottero dei carabinieri che sorvola il lungomare di Ostia, a Roma, invitando le tante persone radunate in spiaggia per la bella giornata a fare rientro a casa.


video per gentile concessione de ilfaroonline.it

 

M.C.

 

 

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it