Aosta, la denuncia di una inquilina Arer: 'la mia palazzina invasa dagli scarafaggi'

Pin It

 

02Lucia Branche, perché si è rivolta ad Aostaoggi.it?
"Da anni ho problemi di scarafaggi e blatte che si introducono in casa. Abito al piano terra di un alloggio popolare di via Liconi ad Aosta e più volte ho segnalato la situazione all'Arer chiedendo di intervenire con una disinfestazione che finora non è stata fatta".

Perché no?
"Il problema in realtà non è solo l'Arer. L'anno scorso l'Azienda aveva proposto di programmare delle disinfestazioni due volte al mese, ma gli altri residenti hanno affermato di non avere questo problema per non dover pagare l'intervento. Così nulla è stato fatto".

Ha foto degli scarafaggi che le infestano la casa?
"No, perché escono di notte e appena vedono una luce scappano e non riesco a fotografarli, però ne trovo due o tre ogni giorno. Ho visto una blatta lunga come il mio mignolo. Una volta sono riuscita a prenderne uno e a metterlo in un barattolo: l'ho portato negli uffici dell'Arer. Si vedono anche sulle scale della palazzina. Non è un problema solo del mio appartamento".

01Le hanno detto che gli scarafaggi provengono da casa sua?
"L'Arer mi ha detto così, ma non è vero. Casa mia è pulita, ho anche delle assistenti domiciliari che mi aiutano quindi la casa non è certo sporca.  Gli scarafaggi salgono dal basso, dai garage e dalle cantine dove ce ne sono a centinaia. Sono garage vecchi e lì hanno smosso della terra. Non provengono da dentro casa. Ci sono condomini che gettano il cibo fuori dalle finestre e si accumula a terra e questo li attira. L'ho riferito all'Arer e adesso mi sono rivolta anche ai servizi sociali per cercare di risolvere questa situazione".

Ha provato a tenerli lontani da casa sua usando prodotti specifici?
"Da sola posso fare poco perché il problema non è mio. Ho provato a mettere del veleno in giro per casa, ma ho un cane e non posso rischiare di avvelenarlo. Utilizzo dei dissuasori ad ultrasuoni ma non bastano per risolvere definitivamente la situazione".

L'ultima volta che si è rivolta all'Arer chiedendo di intervenire?
"Lo scorso fine settimana. Avevano detto che mi avrebbero fatto richiamare in mattinata dalla ditta, ma non ho sentito nessuno. Va bene che siamo nelle case popolari, ma non per questo devo vivere così. Quando vedo gli scarafaggi mi viene il panico. Qualcuno me lo sono trovato persino nel letto e da allora passo le notti sul divano un po' dormendo e un po' guardando se qualcosa si muove sul pavimento".

 

 Marco Camilli

 

 

AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Jr. Ennio Pedrini /  Direttore editoriale Marco Camilli  /  Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005  /  P.IVA 01000080075
© 2020 Aostaoggi.it