.

5.000 mascherine senza marchio CE sequestrate dalla Procura di Aosta

 

marchio CEAOSTA. Circa cinquemila mascherine del tipo ffp2 senza marchio CE sono state sequestrate dalla Procura di Aosta ad un grande magazzino valdostano. Buona parte non era stata ancora venduta mentre circa un migliaio di dispostitivi era stato già acquistato da soggetto privati e pubblici.

Le indagini del Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Aosta sono in corso ed il pm Pizzato ha trasmesso il fascicolo alla procura di Busto Arsizio. Le mascherine infatti erano arrivate all'aeroporto di Milano Malpensa (di competenza appunto della procura di Busto Arsizio) tramite un importatore bolognese su cui si stanno concentrando gli accertamenti.

Al momento non sono emerse responsabilità né per il rivenditore valdostano né per il venditore torinese.

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it