Un cantiere-lampo per costruire la nuova sede del liceo Bérard

 

scuola prefabbricata

AOSTA. Dovrà essere pronta per la data di inizio del nuovo anno scolastico 2020/2021 la scuola prefabbricata che per due anni sarà la sede del liceo Bérard di Aosta. Il lavoro è stato aggiudicato ad un raggruppamento di imprese valdostane (Chenevier spa di Charvensod, Atelier Projet Studio Associato di Aosta, Eduluboz srl di Villeneuve, Copro srl di Etroubles e Besenval Costruzioni srl di Sarre) che dovrà rispettare un rigido cronoprogramma.

La costruzione della scuola sarà facilitata dalla struttura costituita da moduli prefabbricati che saranno montati nella sede temporanea di via Federico Chabod, a sud del parcheggio della Consolata. Lunedì 10 agosto inizieranno i lavori ed entro il 14 settembre, giorno di inizio delle lezioni, dovranno essere pronte almeno 15 aule. Le restante 20 dovranno essere disponibili entro la fine di ottobre. Un mese di tempo in più è concesso per realizzare la palestra ad uso scolastico.

"Su 12 candidati solo due hanno presentato la loro offerta vincolante e il raggruppamento valdostano ha ottenuto la migliore valutazione tecnica", spiegano gli uffici regionali a proposito dell'aggiudicazione dei lavori. "Nel suo complesso la soluzione risultata vincitrice si caratterizza per l’uso del legno quale materiale da costruzione e si inserisce nel contesto dell'area senza eccessivi impatti". L'importo dei lavori supera i 3,7 milioni di euro (esclusa l'Iva).

Al cantiere della scuola prefabbricata si aggiungeranno dalle prossime settimane altri lavori nelle scuole valdostane per adattarle alle nuove disposizioni anti contagio da Covid. 

scuola prefabbricata

 


Clara Rossi

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it