Lolita Bizzarri nel direttivo nazionale delle guide ambientali escursionistiche

 

escursionismoAOSTA. L'Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche (Aigae) ha rinnovato nei giorni scorsi le cariche sociali. Più di 400 soci riuniti attraverso il web hanno scelto i componenti del consiglio direttivo, i consiglieri extraterritoriali, il revisore dei conti e i membri del collegio probiviri.

Per la Valle d'Aosta fa parte del consiglio direttivo Lolita Bizzarri, coordinatrice regionale dell'associazione. Bizzarri ha collaborato con il Museo Regionale di Scienze Naturali della Valle d'Aosta ed è stata project manager alla Grivel prima di intraprendere la professione di guida. È iscritta ad Aigae e anche all'elenco regionale delle guide escursionistiche naturalistiche della Valle d'Aosta.

"Ho lasciato il mio ruolo di ricercatrice all’Università di Perugia perché ho sentito il richiamo della montagna, quella severa e bellissima che si trova nel cuore delle Alpi, tra Italia, Francia e Svizzera. La gente di montagna è tenace, sono convinta che con l’aiuto di tutti supereremo questa crisi e che torneremo ad accompagnare i turisti sui sentieri della Valle", dice la coordinatrice regionale.

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it