.

Aperto il bando 2021/2022 per le botteghe scuola di artigianato tipico

Al via le domande per organizzare corsi di formazione sulle tecniche di produzione degli oggetti di artigianato tipico della Valle d'Aosta

 

Fiera di Sant'OrsoAOSTA. Via libera della giunta regionale al nuovo bando per l'attivazione delle botteghe scuola. L'esecutivo ha approvato il bando destinato alle imprese iscritte all'Albo delle imprese artigiane che intendono organizzare corsi di formazione teorica e pratica sulle tecniche di produzione degli oggetti di artigianato di tradizione della Valle d'Aosta per il biennio 2021/2022.

Il bando richiede che ogni bottega scuola sia diretta e gestita dal titolare o socio dell'impresa qualificato come Maestro artigiano. I corsi sono rivolti a un massimo di due allievi, ciascuno con un piano formativo personalizzato. 

Le domande di richiesta di attivazione delle botteghe scuola 2021/2022 devono essere redatte in bollo e inviate entro il 24 maggio, ore 12, alla Struttura attrattività del territorio, internazionalizzazione e artigianato di tradizione dell'assessorato regionale sviluppo economico, formazione e lavoro.

 

 

redazione
(foto d'archivio)

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it