.

PD presenta denuncia in Questura contro atti di vandalismo

Il segretario Tonino: 'continueremo con grande serenità nel nostro impegno civile'

 

Sede PD


La sede del Partito Democratico Valle d'Aosta è stata danneggiata da ignoti nel corso della notte tra martedì e mercoledì.

«I vandali hanno agito strappando e rubando la targa del partito posta lungo Corso Battaglione» spiega la segreteria del partito che comunica di aver già presentato denuncia in Questura ad Aosta per identificare i responsabili.

«Sono molto dispiaciuto per quanto successo», commenta il segretario regionale Luca Tonino. «La nostra sede è frequentata regolarmente da iscritti ed è un luogo da sempre democratico in cui venire a discutere di temi sociali e politica, la buona politica, quella che piace a noi, quella che non urla, che non drammatizza anche le posizioni più diverse e che non utilizza i social network come una grancassa per alimentare l'odio e le ostilità. Continueremo con grande serenità nel nostro impegno civile».

Già in passato la sede del PD ha subito altri atti di vandalismo e danneggiamenti.

 


redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it