.

Pensioni, Poste Italiane pronta a ripristinare il normale calendario di accredito

Con la fine dello stato di emergenza Covid le pensioni saranno accreditate dal primo del mese

 

Poste italiane

Con la cessazione dello stato di emergenza per il Covid-19, previsto il 31 marzo, Poste Italiane ripristinerà il normale calendario di pagamento delle pensioni. A cominciare da aprile dunque l'accredito avverrà il primo giorno del mese.

Per i pensionati titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution le pensioni torneranno ad essere accreditate regolarmente da venerdì 1° aprile. Sempre dal venerdì 1 i titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti dagli 8000 ATM Postamat in Italia, senza bisogno di recarsi allo sportello.

I pensionati che intendono ritirare i contanti allo sportello potranno presentarsi negli uffici postali dall'1 al 6 aprile, secondo la turnazione alfabetica affissa all’esterno di ciascun ufficio.

 

 

C.R.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it