.

Ricominciano le lezioni per 17mila studenti della Valle d'Aosta

Inaugurato l'anno scolastico 2022/2023 a Emarèse e Châtillon

 

Inaugurazione dell'anno scolastico

Primo giorno di scuola oggi per diciassettemila studenti della Valle d'Aosta. Sono 2.519 i bambini che frequenteranno fino a giugno 2023 la scuola dell'infanzia, 5.048 gli alunni della scuola primaria, 3.565 gli studenti della scuola secondaria di primo grado e 5.827 quelli della secondaria di secondo grado.

La cerimonia di inaugurazione dell'anno scolastico 2022/2023 è avvenuta a Emarèse, dove la scuola primaria è stata riaperta trascorsi più di vent'anni dall'ultima lezione, e all'istituto Don Bosco di Châtillon.

«Servono politiche per sostenere le scuole di montagna», ha affermato l'assessore regionale all'istruzione durante l'inaugurazione. «Oggi mantenere le scuole di montagna non è facile e ci vogliono politiche che portino a riavere persone in montagna o far sì che non scelgano di andarsene. La presenza o meno del servizio scolastico, almeno ai primi livelli, è fondamentale» ha inoltre aggiunto annunciando uno stanziamento di 500mila euro per il digitale in classe.

L'avvio delle lezioni tuttavia si confronta anche quest'anno con i problemi delle 200 cattedre vacanti. «Entro giovedì le assegnazioni saranno completate», ha affermato ancora l'assessore regionale all'istruzione.

 

C.R.

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it