Colletta Alimentare, in Valle d'Aosta raccolte 35 tonnellate di cibo

«Grande disponibilità dei valdostani all'aiuto solidale a fronte dell'aumento dei prezzi»

 

Colletta Alimentare

Nel giorno della ventiseiesima edizione della Colletta Alimentare di sabato scorso i valdostani hanno donato circa 35 tonnellate di cibo, secondo quanto comunicato dal Banco Alimentare della Valle d'Aosta.

Il quantitativo di derrate raccolte durante l'iniziativa è «sovrapponibile al risultato del 2021. Questo dimostra, a fronte dell'aumento dei prezzi, la grande disponibilità dei valdostani all'aiuto solidale», sottolinea il Banco.

A livello nazionale la grande iniziativa di solidarietà ha permesso di raccogliere circa 6.700 tonnellate di alimenti da distribuire alle famiglie in difficoltà. Il dato è in calo del 4% rispetto alla passata edizione, tuttavia gli organizzatori sottolineano l'aumento in termini di valore delle donazioni «considerando che l'inflazione ha superato per gli alimenti il +13.5%».

La Colletta Alimentare continua on line attraverso le piattaforme di Amazon, Carrefour, Easycoop ed Esselunga.

 

 

E.G.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it