Piano Giovani, 100.000 € per la scuola e la didattica

RegioneNumerosi e diversificati gli interventi previsti: stages d'eccellenza in ambito scientifico per gli studenti terzo, quarto e quinto anno delle scuole superiori; sperimentazioni di modelli per l'inclusione scolastica di disabili e allievi con Dsa e di giovani che provengono da situazioni sociali difficili; percorsi di avvicinamento alla storia dell'arte e alle tradizione di mestieri d'arte (la cosiddetta Classe musée) e iniziative di orientamento scolastico.

C'è poi la Classe inversée che, come suggerisce il nome, "rivolta" il modello pedagogico composto da classiche lezioni e assegnazione di compiti a casa con l'obiettivo di far acquisire agli studenti nuove competenze anche pensando ai risvolti occupazionali.

Un'altra delle iniziative approvate è invece rivolta alle istituzioni stolastiche e alle fondazione di istruzione secondaria di secondo grado per l'integrazione didattica tra proposte di tipo interculturali e linguistiche.

 

E.G.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it