.

Meteo, stabile e mite fino a Natale poi riparte l'inverno

Nucera (3bmeteo): Da Santo Stefano fugace apparizione dell'inverno

cielo"Arriva l'anticiclone di Natale e l'inverno rimane ancora fermo ai box di partenza". Lo dice in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera, che aggiunge: "L'anticiclone delle Azzorre, che si è allungato in maniera insolita sul Mediterraneo, determinerà fino a Natale un clima nel complesso stabile e mite sulla nostra Penisola". Fino a Natale in compagnia dell'alta pressione.

"Nel periodo invernale l'alta pressione non è sempre sinonimo di bel tempo - spiega Nucera - La scarsa ventilazione e l'aria umida al suolo saranno alla base della formazione di banchi di nebbia nelle valli e nelle zone pianeggianti durante le ore più fredde, localmente persistenti anche di giorno. Nubi basse saranno altresì presenti sui settori tirrenici con qualche isolata goccia di pioggia. Il clima sarà nel complesso mite specie in quota con assenza di nevicate e temperature sopra le medie del periodo; solo nelle aree interessate dalla nebbia il clima sarà freddo ed anche umido".

Tra il 26 ed il 27 Dicembre fugace comparsa dell'inverno. Un impulso di aria polare attraverserà da nord a sud l'Italia, ma avrà come obiettivo principale le regioni Adriatiche ed il Sud dove si avranno delle piogge e qualche nevicata in Appennino fin verso i 700/800m. Dal punto di vista termico, le temperature caleranno ovunque specie sui versanti orientali e al Meridione. "Seguirà una breve tregua in vista di un nuovo peggioramento atteso per la fine dell'anno", concludono da 3bmeteo.

 

Elena Giovinazzo

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it