.

Sei concerti gratuiti (più uno) tra le montagne per Musicastelle Outdoor 2022

Carmen Consoli aprirà il 18 giugno l'undicesima edizione della rassegna di concerti all'aperto

 

Musicastelle Outdoor

La rassegna di concerti in quota Musicastelle Outdoor è pronta a ricominciare. Al pubblico sono proposti sei appuntamenti gratuiti nel palcoscenico naturale delle montagne della Valle d'Aosta con una importante novità che riguarda il calendario. Le date proposte infatti si svolgono tra estate e autunno con l'aggiunta di un evento "jolly" a ottobre.

I concerti di Musicastelle Outdoor

Questa 11a edizione inizierà sabato 18 giugno con Carmen Consoli che si esibirà in località Belle Crête di La Salle alle ore 16. Seguiranno i concerti di Fulminacci domenica 26 giugno in località Pendeint nella Val Vény, a Courmayeur; de La Rappresentante di Lista sabato 2 luglio in località Pieplan ad Allein e di Mannarino sabato 9 luglio al Col Pilaz, nel comune di La Magdeleine, tutti alle ore 15.

Gli altri due concerti si svolgeranno a settembre: sabato 10 alle ore 14 Francesco Gabbani al Col d'Arlaz di Montjovet e sabato 17 alle ore 13.30 Roberto Vecchioni al villaggio di Les Combes di Introd.

Il mese successivo la rassegna proporrà un ulteriore appuntamento che rappresenta l'altra novità di questa edizione. L'evento sarà proposto «con la stessa formula dei precedenti, verso la metà di ottobre», spiega Gabriella Morelli, direttrice dell'Office régional du tourisme che organizza l'evento. «Non abbiamo ancora deciso l'artista, stiamo valutando diverse ipotesi».

Concerti gratuiti

I concerti sono gratuiti con priorità agli spettatori che abbinano un soggiorno in Valle d'Aosta. Quest'anno inoltre, grazie all'allentamento delle restrizioni contro il Covid-19, il limite dei 1000 partecipanti non dovrà essere più rispettato soprattutto nelle location più grandi. È comunque richiesta la prenotazione on line dal portale di Musicastelle Outdoor oppure sulla piattaforma Eventbrite. 

 

 

Elena Giovinazzo

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it