Arresto ex pm Aosta, procura chiede proroga indagini

 

Attenzione della procura sul filone d'inchiesta per riciclaggio

AOSTA. La procura di Milano ha chiesto una proroga delle indagini legate agli arresti dell'ex procuratore capo facente funzioni di Aosta Pasquale Longarini e dell'imprenditore Gerardo Cuomo.

L'attenzione degli inquirenti si sta concentrando sul filone d'inchiesta per presunto riciclaggio che coinvolge un manager di Unicredit, Massimiliano Fossati, il commercialista Edo Chatel e l'immobiliarista Leo Personettaz. L'ipotesi della procura è che i tre abbiano organizzato operazioni immobiliari principalmente a Praga utilizzando "risorse provenienti dalla commissione dei delitti tributari commesse da cittadini italiani, in modo da ostacolarne la provenienza delittuosa".

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it