Minaccia due persone col machete: arrestato 55enne di Aosta

Intervento dei carabinieri al quartiere Cogne. L'uomo bloccato con lo spray al peperoncino

carabinieri-aostaAOSTA. Minaccia due persone con roncola e machete finché i carabinieri della Radiomobile, giunti al quartiere Cogne di Aosta, riescono a bloccarlo e disarmarlo. Roberto Giovanni Bosisio, 55 anni, con pregiudizi di polizia, è stato arrestato nella notte di fine anno con l'accusa di tentato omicidio.

I carabinieri sono stati allertati dalla chiamata di due persone minacciate e aggredite da un uomo armato di machete e roncola ed in stato di alterazione psicofisica. I militari lo hanno trovato mentre, affacciato alla finestra delle scale di casa, brandiva le armi da taglio e per bloccarlo in sicurezza, visto che il 55enne ha tentato di aggredire anche loro, hanno dovuto utilizzare lo spray al peperoncino. Nella sua abitazione sono stati trovati e sequestrati anche quattro coltelli a serramanico.

Uno degli aggrediti, ferito al viso ed alla mano, è stato portato all'ospedale di Aost. Bosisio è stato trasferito in carcere a Brissogne.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it