REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Colpito da infarto a Cervinia: lavoro di squadra per salvarlo

La strada era già stata chiusa per pericolo valanghe quando il turista si è sentito male - VIDEO

ambulanzaAOSTA. Un attento lavoro di squadra è stato alla base dell'intervento di soccorso sanitario compiuto ieri sera a Cervinia dove un turista è stato colpito da infarto quando la strada era già stata chiusa al traffico per il pericolo valanghe. Erano circa le 19.

L'uomo, un russo di 64 anni, è stato prima visitato dal medico della località, la dottoressa Maquignaz, e poi affidato ai volontari del soccorso per il tempo necessario a liberare la strada dalla neve con l'aiuto di una ruspa. Una volta riaperto il collegamento i volontari, insieme alle guide del soccorso alpino valdostano e dotati del dispositivo artva, hanno quindi incontrato l'ambulanza del 118 e trasferito il paziente.

L'uomo è stato ricoverato nell'Unità di terapia intensiva coronarica dell'ospedale Parini di Aosta. Le sue condizioni, fa sapere la Centrale unica del soccorso, sono condizioni stabili.

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it