REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Rivende gioielli rubati, 35enne ai domiciliari


La refurtiva proveniente da un furto in bassa Valle era stata rivenduta in un compro oro di Aosta

carabinieriAOSTA. Lo scorso marzo aveva rivenduto in un "compro oro" di Aosta dei gioielli rubati qualche mese prima. Oggi, dopo una serie di indagini, i carabinieri di Aosta hanno eseguito una misura di arresti domiciliari firmata dal gip nei confronti di un trentacinquenne residente nel capoluogo, Youssef El Basraoui, accusato di ricettazione.

I gioielli rivenduti, per un controvalore di circa 1000 euro, erano stati rubati in un'abitazione della bassa Valle.

«Le indagini - riferiscono i carabinieri - partivano proprio da controlli di iniziativa ai compro oro e dall'analisi delle foto comparate con quelle prodotte in sede di denuncia».

 

 redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it