Un arresto al Monte Bianco per immigrazione clandestina


Fermato un passeur cingalese che accompagnava sei connazionali in Francia

polizia frontierax250AOSTA. Stava accompagnando sei connazionali senza documenti di identità dall'Italia alla Francia passando attraverso il Traforo del Monte Bianco. L'uomo, un cingalese di 43 anni, è stato fermato nella notte tra ieri ed oggi dalla polizia di frontiera.

Già respinto dalla polizia francese, il cinglaese è stato controllato dai colleghi italiani nell'ambito delle attività di contrasto dell'immigrazione clandestina. I sei connazionali che viaggiavano con lui, tutti richiedenti asilo, sono stati rilasciati mentre il passeur è stato arrestato.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it