Aggressione alla vigilia di Natale, condannato autotrasportatore


Due anni di reclusione per aver ferito due giovani nel centro di Aosta

TribunaleAOSTA. Un autotrasportatore romeno è stato condannato a due anni e due mesi di reclusione per un'aggressione con coltello avvenuta la notte della vigilia del Natale 2017 nel centro di Aosta.

Stefan Chereji, 47 anni, era accusato di lesioni personali e porto di oggetti atti ad offendere: è stato ritenuto colpevole dal gup Davide Paladino di aver ferito due persone al volto dopo essere stato attorniato da un gruppo di giovani ai quali aveva chiesto dove trovare un locale per festeggiare.

Il pm Carlo Introvigne aveva chiesto una condanna a due anni tenendo conto delle attenuanti generiche; il processo si è svolto con rito abbreviato.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it