Indagini della procura di Aosta sul tentato omicidio di un macellaio


Olindo Ferré, 68 anni, è stato trovato in un capannone con gravi ferite alla testa

 

TribunaleQUART. Sono in corso delle indagini sull'aggressione ad un macellaio di Charvensod, Olindo Ferré, 68 anni.

Ferré, che in passato ha gestito una macelleria ad Aosta e lavora ora con il figlio a Pont Suaz, è stato rinvenuto il 1° ottobre in un capannone di frazione Seran, a Quart. La mattina era uscito per incontrare alcuni allevatori, successivamente è stato ritrovato con gravi ferite alla testa. Cosa sia successo nelle ore prima del suo ritrovamento è un mistero su cui gli inquirenti stanno provando a far luce.

Ad un primo esame le ferite potrebbero essere state provocate da un corpo contundente, forse un bastone oppure un picco. I traumi, molto gravi, hanno indotto i medici a ricoverare il macellaio nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Parini, in prognosi riservata.

La procura indaga per tentato omicidio.

 

M.C.

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it