Rubano champagne, motoseghe e bici: condannati


Due colpevoli per il raid di furti nell'autunno 2017 a Valtournenche

 

TribunaleAOSTA. Due uomini di 28 e 30 anni, Costanzo Bottone e Matteo Ferrigno, entrambi di Biella, sono stati condannati dal giudice monocratico di Aosta, Marco Tornatore, per alcuni furti commessi nell'ottobre 2017 a Valtournenche in alcuni magazzini, in una ferramenta e in un supermercato.

Sono stati riconosciuti colpevoli di aver rubato merce di vario genere, dalle bottiglie di champagne alle motoseghe. In un caso, quello del furto di una bicicletta in carbonio valutata attorno ai 3.000 euro, furono ripresi dalle telecamere della videosorveglianza.

Il loro arresto risale allo scorso giugno.

Oltre alle condanne (tre anni e otto mesi di reclusione per Bottone; tre anni per Ferrigno) il giudice ha disposto una provvisionale di risarcimento di 6.400 euro per le parti civili.

 

 

redazione

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it