Polstrada Aosta: +30% di infrazioni accertate nel 2018

Tra le sanzioni, 609 sono state elevate per il mancato uso delle cinture di sicurezza (+15 per cento) e 272 per l'uso improprio del telefono cellulare (+101 per cento). La parte del leone la fa tuttavia l'eccesso di velocità: ben 1000 le sanzioni, comunque in diminuzione rispetto al 2017. Al contrario i punti patente decurtati sono notevolmente aumentati: da circa 9.000 a circa 15.000.

I controlli sulla guida in stato di ebbrezza sono aumentati del 40 per cento (17.000 veicoli coinvolti) e di conseguenza è cresciuto il numero di conducenti risultati positivi all'etilometro (67, pari al 17 per cento in più sempre rispetto al 2017). Inoltre cinque persone sono state denunciate per essersi messe al volante sotto l'effetto di stupefacenti.

Infine alcuni numeri sugli incidenti stradali: quelli rilevati in autostrada sono diminuiti del 20 per cento, 50 contro i 62 del 2017. Diciannove gli scontri con feriti (erano 22 l'anno precedente) e uno con esito mortale (due nel 2017). Al di fuori della rete autostradale, la Polstrada di Aosta è intervenuta per 132 sinistri (141 l'anno precedente) che hanno causato 41 feriti (38). In un caso lo scontro è stato mortale.



Marco Camilli

 



Pin It
© 2020 Aostaoggi.it