Dichiarata fallita la Cioccolato Valle d'Aosta

ex FelettiPONT-SAINT-MARTIN. È stata dichiarata fallita la Cioccolato Valle d'Aosta, azienda che si è insediata nell'ex Feletti di Pont-Saint-Martin.

Il Tribunale collegiale di Aosta ha accolto la richiesta di fallimento di un fornitore e sulla base di un "rosso" di almeno 5 milioni di euro, secondo le stime del curatore Filippo Canale. Ora per l'azienda, che fa capo al gruppo turco Captain Gida, si cercano compratori interessati all'acquisto dell'attività o dei capannoni e dei macchinari.

La situazione difficile della Cioccolato Valle d'Aosta era stata denunciata lo scorso anno dai sindacati che avevano parlato di produzione ferma dall'inizio del 2018. A novembre l'imprenditore turco Ertugrul Selcuk, titolare delle quote di maggioranza, aveva confermato le difficoltà all'allora assessore regionale Stefano Aggravi e riferito l'intenzione di trovare un partner commerciale. Per cinque dei sei dipendenti era inoltre partita la lettera di licenziamento.

Sul fallimento ora indaga anche la Corte dei Conti. La Cioccolato VdA ha infatti ottenuto dalla Regione, tramite Finaosta, un mutuo di 4 milioni di euro.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it