Oggi è il

Casinò, Rollandin indagato per tre lettere del 2014

  • Pubblicato: Venerdì, 15 Marzo 2019 13:14

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Pin It

RegioneAOSTA. Ruota attorno a tre lettere la nuova inchiesta della Procura di Aosta che riguarda il Casinò di Saint-Vincent. Si tratta di documenti emersi durante un'altra indagine, quella sui 140 milioni di euro di finanziamenti alla casa da gioco, e che coinvolgono Augusto Rollandin risalenti al periodo tra marzo e maggio 2014, quando l'esponente unionista era presidente della Regione.

Le missive in particolare riguardano garanzie fornite a tre istituti bancari - la banca Passadore, la Bcc valdostana e la Popolare di Sondrio - sull'esposizione debitoria del Casinò. La cifra in questione è di circa 19 milioni di euro e, secondo la Procura, un'operazione di questo genere avrebbe dovuto essere approvata con una legge apposita come prevede lo Statuto speciale. Invece quelle lettere, sempre secondo la ricostruzione degli inquirenti, non furono nemmeno autorizzate dal governo dell'epoca. Per questo Augusto Rollandin risulta indagato per abuso d'ufficio continuato e lunedì sarà interrogato dal pm Luca Ceccanti.

Oggi la Guardia di finanza ha effettuato per tutta la mattina delle perquisizioni a Palazzo regionale.

 

 

 

 

Marco Camilli

 

 



Altre news di cronaca

 

 
ANNUNCIO DI LAVORO
C.V.A. S.p.A. ha indetto l'avviso di selezione finalizzato all'individuazione di due risorse, in possesso di laurea triennale da inserire all'interno dell'Ufficio Segreteria di Direzione con contratto a tempo indeterminato, tempo pieno. La sede di lavoro è nel comune di Châtillon. È possibile reperire tutte le informazioni necessarie sul sito www.cvaspa.it

 

 
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075