.

Casinò, Rollandin indagato per tre lettere del 2014

Le missive in particolare riguardano garanzie fornite a tre istituti bancari - la banca Passadore, la Bcc valdostana e la Popolare di Sondrio - sull'esposizione debitoria del Casinò. La cifra in questione è di circa 19 milioni di euro e, secondo la Procura, un'operazione di questo genere avrebbe dovuto essere approvata con una legge apposita come prevede lo Statuto speciale. Invece quelle lettere, sempre secondo la ricostruzione degli inquirenti, non furono nemmeno autorizzate dal governo dell'epoca. Per questo Augusto Rollandin risulta indagato per abuso d'ufficio continuato e lunedì sarà interrogato dal pm Luca Ceccanti.

Oggi la Guardia di finanza ha effettuato per tutta la mattina delle perquisizioni a Palazzo regionale.

 

 

 

 

Marco Camilli

 

 



Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it