Colpisce l'operatore di una cooperativa, giovane condannato

martello giudiceAOSTA. Un ventitreenne della Guinea Bissau imputato per lesioni personali e danneggiamento è stato condannato dal giudice monocratico di Aosta, Marco Tornatore.

Secondo quanto ricostruito dalle indagini, il giovane aveva un permesso per motivi umanitari che però era scaduto ed aveva cercato di farsi accogliere da una cooperativa di Aosta. Il giorno del'arresto, lo scorso 2 maggio, aveva danneggiato la porta d'ingresso dei locali della cooperativa e colpito al volto uno degli operatori, un quarantaseienne originario dell'Albania (10 giorni la prognosi).

Il ventitrennne è stato condannato ad un anno di reclusione e 2.000 euro di multa.

 

 

 

M.C.

 

 



 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it