.

Spaccia droga mentre è ai domiciliari: 20enne in carcere

Secondo la polizia il ragazzo aveva riattivato il suo giro di spaccio venendo droga a diversi clienti tramite il telefono. Una volta rissate dosi e appuntamenti, i clienti si recavano a casa sua per ritirare l'ordine.

Con la perquisizione domiciliare sono stati trovati circa 100 grammi di marijuana.

Per il ventenne ora si sono aperte le porte del carcere.

 

 

 

 

C.R.

 

 

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it