Disposta l'autopsia per la motociclista morta in un incidente stradale

tribunaleAOSTA. Sarà effettuata l'autopsia sul corpo di Fabienne Carrier, la motociclista francese di 54 anni morta ieri, domenica, sulla strada per il colle del Gran San Bernardo in un incidente stradale.

La decisione di effettuare l'esame è stata presa dal pm Carlo Introvigne, il quale ha anche affidato ad un geometra l'incarico di svolgere una perizia per ricostruire con precisione la dinamica dello scontro, a cui ha assistito il marito della vittima. e quindi le eventuali responsabilità delle persone coinvolte.

Secondo i primi accertamenti dai carabinieri, la motocicletta della donna ha invaso la corsia opposta finendo contro un Suv che scendeva dal colle guidato da un quarantaduenne svizzero. Quest'ultimo è indagato per omicidio stradale: una decisione che gli consente di nominare un proprio consulente che potrà essere presente all'autopsia.

 

 

 

 

Marco Camilli

 

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it