Geenna, il Riesame concede i domiciliari a Sorbara

Marco SorbaraAOSTA. Il Tribunale del Riesame di Torino ha concesso gli arresti domiciliari a Marco Sorbara, indagato per concorso esterno in associazione mafiosa nell'ambito dell'inchiesta Geenna sulla 'ndrangheta in Valle d'Aosta. Secondo i giudici non sussiste più il pericolo di reiterazione del reato.

Il consigliere regionale sospeso era detenuto a Biella dallo scorso 23 gennaio. In diverse occasioni i suoi legali (Raffaele Della Valle, Donatella Rapetti ed il fratello Sandro Sorbara) avevano chiesto l'uscita dal carcere, ma le loro istanze erano sempre state respinte. Il 22 luglio scorso era stato il gip a negare la scarcerazione malgrado il pubblico ministero avesse dato parere favorevole.

 

 

 

 

M.C.

 

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it