.

Violenza sessuale su 18enne aostana, patteggia due anni

Il 45enne era stato arrestato lo scorso luglio a Signayes con l'accusa di aver avvicinato la ragazza mentre questa stava passeggiando in compagnia di un'amica e di averla trascinata in un prato palpandola e tentando di abbassarle i pantaloncini. L'aggressione è terminata quando l'amica si è messa a gridare attirando l'attenzione di un'automobilista di passaggio. L'uomo ha poi cercato di fuggire ma, anche grazie alla patente di guida lasciata sul posto, è stato rintracciato poco dopo e ammanettato dalle forze dell'ordine.

 

 

 

M.C.

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it