Maltempo, torrenti esondati in Val Veny e Valgrisenche

A Courmayeur alcune persone bloccate - Interventi di Protezione civile e vigili del fuoco

 

 

COURMAYEUR. Protezione civile e vigili del fuoco al lavoro a Courmayeur dove il maltempo ha ingrossato i torrenti della Val Veny.

Dal Lavisalle, in particolare, stanno scedendo delle sacche d'acqua che si riversano nella Dora. Il "ponte delle capre" è stato chiuso ed alcune persone sono rimaste bloccate.

Il maltempo ha coinvolto soprattutto l'alta Valle, dove sono state registrate le precipitazioni più abbondanti. In Val Veny nelle ultime 24 ore sono caduti 82 millimetri d'acqua; in Val Ferret, a Courmayeur e La Thuile più di 50. «Tutto è ancora sotto i limiti di guardia» assicurano dal Centro funzionale regionale.

Precipitazioni più intense anche nella Valgrisenche, dove sono caduti circa 50 mm. Nel pomeriggio sono esondati tre torrenti e le griglie sono state ostruite. Anche in questo caso non ci sono state gravi conseguenze e la situazione è tornata in poco tempo alla normalità.

 

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it