Furto in gioielleria, ladri inseguiti dalla polizia fino a Ivrea

AOSTA. Sono subito iniziate le indagini della questura di Aosta sul furto con spaccata compiuto nella notte ai danni della gioielleria De Marchi Gianotti di Sarre.

La banda è fuggita con il suv utilizzato per sfondare la vetrina e con un altro veicolo. Il suv è stato intercettato dalla polizia in autostrada e ne è nato un inseguimento durato fino ad Ivrea. I ladri sono poi scappati a piedi abbandonando il mezzo che è ora a disposizione della polizia scientifica per la ricerca di impronte e tracce. Gli inquirenti stanno anche visionando i filmati delle telecamere della videosorveglianza.

Il danno economico del "colpo" è rilevante anche se ancora da quantificare con precisione. La gioielleria, già presa di mira in passato dai ladri, ha subito anche ingenti danni strutturali.

 

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it