Amministratore di condominio denunciato dai carabinieri di Morgex

In tre anni avrebbe sottratto 80.000 euro

 

AOSTA. Per anni hanno continuato a pagare le spese del condominio nonostante gli importi continuassero a lievitare e i servizi rimanessero invariati.

Fino a che, per nulla contenti dallo strano atteggiamento del giovane amministratore, lo hanno licenziato. E' stato solo con l'arrivo dei nuovi amministratori che la verità è venuta a galla: l'uomo aveva sottratto ingenti somme di denaro ai vari condomini che amministrava e le aveva accreditate su un proprio conto corrente.

Badandosi sui libri contabili delle precedenti gestioni, i carabinieri di Morgex che si sono occupati delle indagini stimano che l'uomo si sia intascato circa 80.000 euro nel giro di tre anni.

Il trentenne è stato quindi denunciato per truffa ed appropriazione indebita continuata.

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it