.

Festa con 150 persone a Saint-Christophe, multato il locale

 

poliziaAOSTA. Sei locali della plaine sono stati multati dalla polizia perché non rispettavano le disposizioni per l'emergenza Covid-19. Tra questi anche uno locale di Saint-Christophe che ospitava una festa con 150 persone.

I controlli sono stati effettuati dagli agenti della divisione amministrativa e sociale della Questura e dagli ispettori dell'Usl nel corso del fine settimana. Per nove attività situate ad Aosta e nei comuni della cintura non sono state riscontrate irregolarità, ma in altre sei sono emerse situazioni di "piena e protratta inadempienza" del divieto di assembramento e dell'uso delle mascherine che non erano indossate né dal personale né dai clienti. In questi casi sono previste sanzioni che vanno da un minimo di 400 ad un massimo di 1.000 Euro.

Per un locale di Saint-Christophe la Questura sta inoltre valutando la sospensione dell'attività perché stava ospitando una festa danzante con circa 150 persone. Una di queste persone, probabilmente ubriaca, ha reagito al controllo ferendo un agente ad una mano ed è stato quindi denunciato per lesioni, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

 


M.C.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it