.

Spaccio di eroina, 37enne ai domiciliari a Saint-Vincent

 

CarabinieriSAINT-VINCENT. Una trentasettenne di Saint-Vincent è finita ai domiciliari su ordinanza del gip di Aosta nell'ambito dell'indagine denominata Take Away.

Il mese scorso i carabinieri avevano già arrestato il suo convivente, un uomo di cinquantaquattro anni, sorpreso con un paio di etti di eroina. La 37enne è accusata di concorso nell'attività di spaccio.

I militari nel corso delle indagini, cui ha collaborato al Polizia locale, hanno documentato 188 episodi di spaccio che hanno coinvolto oltre una decina di consumatori di eroina che si recavano direttamente a casa dei due arrestati per acquistare lo stupefacente.

L'attività fruttava dai 2.000 ai 7.000 euro al mese ma l'uomo, spiegano i carabinieri, riceveva il reddito di cittadinanza e pacchi alimentari destinati agli indigenti.

 

 

M.C.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it