Immigrazione clandestina, quattro denunce a Saint-Vincent

SAINT-VINCENT. Quattro cittadini cinesi sono stati denunciati dai carabinieri di Saint-Vincent / Chatillon per reati sull'immigrazione clandestina.

Le denunce sono scattate dalle segnalazione di alcuni cittadini.

Controllando un appartamento nel centro della cittadina termale, i militari hanno scoperto sette persone tutte provenienti dalla Cina. Per il locatario dell'appartamento è scattata la denuncia per favoreggiamento mentre tre ospiti sono stati denunciati per permanenza illegale in Italia e violazione del decreto di espulsione. Nei loro confronti è stato emesso un nuovo ordine di espulsione e di abbandono del territorio nazionale entro sette giorni.

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it