Trentenne denunciata dalla polizia di Aosta per furto di carta di credito

AOSTA. La Squadra mobile di Aosta ha denunciato ieri a piede libero una donna di 30 anni - L.S.H. le iniziali del suo nome - per furto e indebito utilizzo di carte di credito.

La trentenne, una cittadina straniera residenti nella Plaine, lavorava come addetta alle pulizie negli stessi uffici dell'uomo che ha denunciato il furto. Come spiega la Questura, la donna dopo alcuni tentativi è riuscita a prelevare 250 Euro da uno sportello bancario prima che la carta venisse bloccata.

Gli agenti l'hanno identificata ricostruendo i movimenti di denaro e controllando le immagini registrate dalle telecamere dell'istituto di credito.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it