Due uomini a processo per furti ai danni di benzinai

Incastrati grazie ai filmati delle telecamere

AOSTA. E' stata rinviata al prossimo 12 novembre l'udienza del processo per furto aggravato che vede imputati il 38enne Constantin Aurelian Stanasel e il 33enne Margaritar Stirbu.

Sono accusati di due "colpi" messi a segno tra i mesi di maggio e luglio dello scorso anno a Donnas e Aosta che hanno fruttato circa 11mila euro. Secondo l'accusa, sostenuta dal pm Cinzia Virota, mentre uno tenenva occupato il benzinaio con la scusa di dover controllare l'olio, l'altro svuotava la cassa lasciata temporaneamente incustodita. Gli inquirenti sono risaliti ai due grazie alle testimonianze e alle registrazioni delle telecamere della videosorveglianza.

Oggi in Tribunale Stanasel ha chiesto il processo con rito abbreviato.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it